Dopo 25 anni la Picco Lecco nuovamente in B1

Con 3 giornate di anticipo, le ragazze biancorosse mettono la parola fine al campionato.

2018 04 21 PHOTO 00020023

Finalmente l’AcciaiTubi Pallavolo Lecco A. Picco centra l’obiettivo atteso da 25 anni: con 3 giornate di anticipo, le ragazze biancorosse mettono la parola fine al campionato e volano direttamente in B1!

Hanno espugnato il campo della Ceramiche Speretta Cusano per 0-3: partita senza storia, mai davvero combattuta, con il sestetto della Picco che entra in campo agguerrito più che mai. Coach Milano schiera sempre la formazione titolare, senza cambi nemmeno con 10 punti di vantaggio, facendo immaginare l’intento della serata. Tanti i sostenitori biancorossi presenti a Cusano che hanno applaudito senza sosta le loro giocatrici e hanno preso parte ai festeggiamenti post partita.

Una promozione tanto attesa, sudata e pensata durante ogni partita, ma sicuramente meritata alla fine di un campionato giocato sempre ad alti livelli da un punto di vista tecnico e di intensità (tranne per alcuni scivoloni soprattutto nel girone di andata).

Il presidente della società Pallavolo Lecco A. Picco Dario Righetti, insieme al suo Direttore Sportivo Alessandro Alippi, possono così essere pienamente soddisfatti per il sogno della promozione che è ora realtà.

La grande festa per la squadra lecchese è programmata per sabato 5 maggio, in occasione dell’ultima partita di campionato casalinga. Sui social seguiranno poi i dettagli dell’evento.

ResegoneOnline

Volley36 leone, Lecco cede il secondo posto

Lecco perde il secondo posto, mentre il Volley36 conquista la salvezza matematica. Sabato sera da leoni per la formazione di Colico-Chiavenna che compie un piccolo miracolo e rischia di rovinare i sogni promozione di una Picco che in classifica viene raggiunta dal Lemen al secondo posto, una posizione che vale almeno l’accesso ai play off, mentre per le migliori tre dei sette gironi l’accesso sarà diretto alla serie C. Il rammarico maggiore per le lecchesi arriva anche dal risultato del Calco che, sul campo amico, infligge il primo ko stagionale alla capolista Curno: le biancorosse di Arco, in caso di vittoria piena, si sarebbero avvicinate a  punti dalla vetta. «Abbiamo giocato un incontro davvero tosto, siamo stati davvero bravi», afferma con entusiasmo il tecnico Remo Mazzoccante.
Nel primo set la Picco parte forte e grazie al servizio del palleggiatore Mandaglio sembra averlo in pugno, 6-13 con un break di 0-7. Le locali però non si perdono di animo e tornano a farsi sotto, avendo la meglio nel testa a testa finale. Secondo parziale con le biancorosse che partono a mille, 3-7 e stavolta non cedono, 8-16. Terzo con la Ram che comanda, 6-10 e poi 17-19, con il Volley36 che sorpassa, 16-15, ma poi cede il comando. Nel finale Angelinetta dai 9 metri però mette in crisi le lecchesi e ribalta la situazione. Nel quarto dal 16-18 le locali grazie ai servizi di G. Tarelli e Dolzadelli vanno a vincere.

Tabellino

VOLLEY36 3
RAM PICCO 1
VOLLEY36: G. Tarelli, Fascendini, Dolzadelli, Martinalli, Asaro, Angelinetta, Pasini, Ongaro, De Donati, M. Tarelli, De Carli, Moreschi (L1), Barone (L2). All.: Mazzoccante – Iosi.
RAM SERRAMENTI: Cesana, Mandaglio, Colombo, Mainetti, Dell’Oro, Brivio, Roncon, Gatti, Leandri, Riva, Arrigoni, Carito (L1), Zoia (L2). All.: Arco.
PARZIALI:27-25 (25’); 20-25 (24’); 25-20 (30’); 25-22 (25’)
Basketevolley

Picco B1 3 punti a Cusano

Grazie alla vittoria da tre punti sul campo del Cusano la Acciaitubi Picco conquista la serie B1. Un incontro dominato dalle lechesi che così a fine partita hanno potuto far esplodere la gioia.

Lecco B1

La Picco torna in serie B1 venticinque anni dopo. Un successo costruito nel girone di ritorno con una continuità che ha fatto la differenza. Dal ko inaspettato di Gorgonzola la svolta.

Basketevolley

Thor, The Wall, Killer: le protagoniste dell’impresa della Picco

I soprannomi delle giocatrici che sabato sera, battendo Cusano, hanno completato la straordinaria cavalcata verso la promozione in Serie B1

La straordinaria cavalcata della Picco Lecco ha nomi e cognomi. Sono le ragazze che costituiscono il roster in mano a coach Gianfranco Milano, protagoniste in campo a suon di vittorie, 15 nelle ultime 16 partite. Una porzione di stagione irresistibile, che ha consentito alle biancorosse di scavalcare le rivali, allungare e mantenere il vantaggio. A due giornate dal termine della regular season, la Picco è ormai irraggiungibile per Ostiano grazie al quoziente set superiore.

La stessa società lecchese ha voluto ringraziare le sue ragazze, attribuendo a ciascuna un soprannome in base alle loro peculiarità. Ecco l’elenco completo.

Benedetta Bruno: Il capitano
Cinzia Ferrario: The Wall
Arianna Lancini: Il martello di Thor
Cindy Fezzi Lee: L’energetica
Debora Stomeo: Il killer
Ester Franco: La svizzera
Martina Pastrenge: L’onnipresente
Giulia Spreafico: L’instancabile
Melania Lancini: La gioventù
Valentina Asiaghi: La spensieratezza
Ina Cara: La solarità

Naturalmente grande merito va anche allo staff tenico, formato dal coach Gianfranco Milano e dal vice Diego Ficarra, al direttore sportivo Alessandro Alippi, al team manager Paolo Rusconi, al presidente Dario Righetti.

Dopo 25 anni si celebra il meritato ritorno nella élite della B1. Il 5 maggio, in occasione dell’ultimo match casalingo che chiuderà la stagione, è attesa la grande festa al Bione.

Picco in B1, le foto dell’impresa

LeccoChannelNews

SERIE B2. L’Acciaitubi Lecco sbanca Cusano Milanino ed è promozione!!

CUSANO MILANINO (MI). Finalmente l’AcciaiTubi Pallavolo Lecco Picco centra l’obiettivo tanto atteso da venticinque anni: con tre turni di anticipobiancorosse mettono la parola fine al campionato e volano direttamente in B1

SERIE B2. L'Acciaitubi Lecco sbanca Cusano Milanino ed è promozione!!

La squadra dic coach Gianfranco Milano ha espugnato il campo della Ceramiche Speretta Cusano in treset spazzando via ogni tentativo di rimonta delle inseguitrici, su tutte la sorprendere Ostiano che con i tre punti a Monza blinda il secondo posto. Partita senza storia da parte di Benny Bruno e compagne, mai davvero combattuta, con il sestetto lecchese che entra in campo agguerrito più che mai. Coach Milano schiera sempre la formazione titolare, senza cambi nemmeno con 10 punti di vantaggio, facendo immaginare l’intento della serata. Tanti i sostenitori biancorossi presenti a Cusano che hanno applaudito senza sosta le loro giocatrici e hanno preso parte ai festeggiamenti post partita. Una promozione tanto attesa, voluta, sudata e pensata durante ogni partita, ma sicuramente meritata alla fine di un campionato giocato sempre ad alti livelli da un punto di vista tecnico e di intensità, tranne per alcuni scivoloni soprattutto nel girone di andata.

 

Le promozione
Ecco le protagoniste della promozione. Benedetta Bruno: il capitano. Cinzia Ferrario: the wall. Arianna Lancini: il martello di Thor. Cindy Fezzi Lee: l’energetica. Debora Stomeo: il killer. Ester Franco: la svizzera. Martina Pastrenge: l’onnipresente. Giulia Spreafico: l’instancabile. Melania Lancini: la gioventù. Valentina Asiaghi: la spensieratezza. Ina Cara: la solarità.  Alcune curiosità. Coach Milano e Bruno conquistano la seconda promozione consecutiva dopo quella ottenuta con la Properzi Lodi (2017), Stomeo arriva alla sesta promozione (l’ultima nel 2016 a Mondovì) della carriera ed Ester Franco alla nona, la prima dalla B2.

 

La squadra fuori dal campo
Il team biancorosso a cui si deve la promozione si completa con il coach Gianfranco Milano, il secondo allenatore Diego Ficarra e il team manager Paolo Rusconi, che hanno saputo creare il giusto equilibrio per una squadra vincente sotto ogni punto di vista. Il presidente della società Pallavolo Lecco Picco Dario Righetti, insieme al suo direttore sportivo Alessandro Alippi, possono così essere pienamente soddisfatti per il sogno della promozione che è ora realtà. La grande festa per la squadra lecchese è programmata per sabato 5 maggio, in occasione dell’ultima partita di campionato casalinga. Sui social seguiranno poi i dettagli dell’evento.

 

Classifica
Acciaitubi Picco Lecco 62, Csv-Ra.Ma.Ostiano 56, Pavidea Ardavolley Fiorenzuola 49, Busa Tras.Gossolengo 48, Elevationshop.Com Olginate 48, Uniabita V.Cinisello 43, Tomolpack Marudo 38, Conad Alsenese 33, Esperia Cremona 30, Ceramsperetta Cusano 28, Delta Engineering Gorgonzola 25, Sanda Volley Brugherio 22, Euro Hotel Resid.Monza 12, Memit Pgs Senago 10.

BalooVolley

Pallavolo Picco Lecco – A.S.D. Oggiono 3/0 ( 25/20,25/16, 25/22). del 18.04.18

Un’altra bella vittoria conquistata nel campionato di coppa under 14 dalle nostre ragazze che hanno battuto con un netto 3 a 0 l’ Oggiono. Una buona difesa e una migliore coordinazione delle azioni in campo ha consentito di sfruttare a nostro favore i momenti di calo delle avversarie senza mai cedere il passo nei momenti di pareggio. Proprio una bella partita!!!!!!!!! Complimenti ragazze👏🏻👏🏻👏🏻👏🏻👏🏻

L'immagine può contenere: 1 persona, pantaloncini
L'immagine può contenere: 3 persone, persone che praticano sport e campo da basket
L'immagine può contenere: 2 persone, spazio all'aperto

Serie D femminile

 

Volley 36- RAM Serramenti Picco lecco 3-1

Le nostre ragazze subiscono una pesante sconfitta ai fini della classifica, perdendo il secondo posto in classifica a due sole giornate dalla fine del campionato e vengono raggiunte dal Lemen .
Nonostante la sconfitta la Picco gioca una buona partita, subisce in alcuni momenti l’aggressività in battuta delle avversarie, che da parte loro difendono ogni pallone e non lasciano cadere la palla. 
Nel primo set parte bene la squadra ospite che si porta anche a 6/7 lunghezze di vantaggio sulle padrone di casa, ma poi si fa raggiungere e deve cedere il set ai vantaggi 27-25.
Nel secondo set la Picco è’ più concreta, trova buone battute e si aggiudica il set 20-25.
Il terzo e quarto set vengono giocati punto a punto , ma le ospiti sul finire dei set patiscono in ricezione e concedono l’allungo finale alle avversarie .

L'immagine può contenere: una o più persone e scarpe

 

Picco Lecco ko a Colico, la Virtus batte 3-2 la capolista

Non sono mancati i colpi di scena nell’11^ giornata di ritorno del girone A di Serie Dfemminile. La Picco Lecco cade a Colico per 3-1 nel derby contro il Volley36 e si vede ragiunta al secondo posto dal Lemen Volley, corsaro per 0-3 a Morbegno contro il fanalino di coda del girone. Decisive a questo punto per la promozione in C delle biancorosse saranno le ultime due giornate. Le ragazze di coach Ficarra perdono il primo set di misura sul 27-25, ma sistemano subito le cose pareggiando i conti grazie al successivo 20-25. Il terzo set va però alle padrone di casa sul 25-20, così come il quarto sul 25-22.

Sorride invece la Virtus Calco (nella foto), capace di infliggere la prima sconfitta stagionale alla capolista Curno. Le bergamasche perdono al tie break, ma ormai possono considerarsi promosse in C avendo 6 punti di vantaggio sulla coppia di inseguitrici. Le lecchesi si assicurano invece il quarto posto finale. Curno vince il primo set 21-25, poi la Virtus ribalta tutto con i successi per 25-17 e 25-23. Il quarto set va alle ospiti con il minimo scarto (23-25), ma al tie break le brianzole tirano fuori le unghie e firmano una prestigiosa vittoria sul 15-9.

Il Sant’Egidio espugna Barzago per 1-3 e fa suo l’altro derby di serata per quanto riguarda la nostra provincia. Primi due set a favore delle ospiti per 16-25 e 14-25. Il Volley Team Brianzaaccorcia poi con il 30-28 della terza frazione di gioco, ma cede nella quarta 20-25. Sconfitta esterna ad Ambivere per la Padernese, battuta 3-0 dalle bergamasche con i punteggi di 25-15, 25-23 e 25-21.

LeccoSportNews

Volley femminile. Picco Lecco, è fatta: conquistata la B1!

LECCO – L’AcciaiTubi Pallavolo Lecco A. Picco centra l’obiettivo atteso da 25 anni: con 3 giornate di anticipo, le ragazze biancorosse mettono la parola fine al campionato e volano direttamente in B1! 

Sabato sera hanno espugnato il campo della Ceramiche Speretta Cusano per 0-3: partita senza storia, mai davvero combattuta, con il sestetto della Picco che entra in campo agguerrito più che mai. Coach Milano schiera sempre la formazione titolare, senza cambi nemmeno con 10 punti di vantaggio, facendo immaginare l’intento della serata. Tanti i sostenitori biancorossi presenti a Cusano che hanno applaudito senza sosta le loro giocatrici e hanno preso parte ai festeggiamenti post partita.

Una promozione tanto attesa, sudata e pensata durante ogni partita, ma sicuramente meritata alla fine di un campionato giocato sempre ad alti livelli da un punto di vista tecnico e di intensità (tranne per alcuni scivoloni soprattutto nel girone di andata).

Ecco le protagoniste della promozione: Benedetta Bruno: il capitano; Cinzia Ferrario; Arianna Lancin; Cindy Fezzi Lee; Debora Stomeo; Ester Franco; Martina Pastrenge; Giulia Spreafico; Melania Lancini; Valentina Asiaghi; Ina Cara.

Il team biancorosso a cui si deve la promozione si completa con il coach Gianfranco Milano, il secondo allenatore Diego Ficarra e il team manager Paolo Rusconi, che hanno saputo creare il giusto equilibrio per una squadra vincente sotto ogni punto di vista.

Il presidente della società Pallavolo Lecco A. Picco Dario Righetti, insieme al suo Direttore Sportivo Alessandro Alippi, possono così essere pienamente soddisfatti per il sogno della promozione che è ora realtà.

La grande festa per la squadra lecchese è programmata per sabato 5 maggio, in occasione dell’ultima partita di campionato casalinga. Sui social seguiranno poi i dettagli dell’evento.

 

LeccoNotizie.com

B2F> La Picco Lecco in B1

Finalmente l’AcciaiTubi Pallavolo Lecco A. Picco centra l’obiettivo atteso da 25 anni: con 3 giornate di anticipo, le ragazze biancorosse mettono la parola fine al campionato e volano direttamente in B1!

Ieri sera hanno espugnato il campo della Ceramiche Speretta Cusano per 0-3: partita senza storia, mai davvero combattuta, con il sestetto della Picco che entra in campo agguerrito più che mai. Coach Milano schiera sempre la formazione titolare, senza cambi nemmeno con 10 punti di vantaggio, facendo immaginare l’intento della serata. Tanti i sostenitori biancorossi presenti a Cusano che hanno applaudito senza sosta le loro giocatrici e hanno preso parte ai festeggiamenti post partita.

Una promozione tanto attesa, sudata e pensata durante ogni partita, ma sicuramente meritata alla fine di un campionato giocato sempre ad alti livelli da un punto di vista tecnico e di intensità (tranne per alcuni scivoloni soprattutto nel girone di andata).

Ecco le protagoniste della promozione..

Benedetta Bruno: il capitano

Cinzia Ferrario: the wall

Arianna Lancini: il martello di Thor

Cindy Fezzi Lee: l’energetica

Debora Stomeo: il killer

Ester Franco: la svizzera

Martina Pastrenge: l’onnipresente

Giulia Spreafico: l’instancabile

Melania Lancini: la gioventù

Valentina Asiaghi: la spensieratezza

Ina Cara: la solarità

Il team biancorosso a cui si deve la promozione si completa con il coach Gianfranco Milano, il secondo allenatore Diego Ficarra e il team manager Paolo Rusconi, che hanno saputo creare il giusto equilibrio per una squadra vincente sotto ogni punto di vista.

Il presidente della società Pallavolo Lecco A. Picco Dario Righetti, insieme al suo Direttore Sportivo Alessandro Alippi, possono così essere pienamente soddisfatti per il sogno della promozione che è ora realtà.

La grande festa per la squadra lecchese è programmata per sabato 5 maggio, in occasione dell’ultima partita di campionato casalinga. Sui social seguiranno poi i dettagli dell’evento.

VolleyMania

Volley | La Picco Lecco scrive la storia recente: promossa in Serie B1

„Decisiva, per l’aritmetica, la vittoria piena sul campo della Ceramsperetta Cusano Milanino, resa bollente dai tanti tifosi biancorossi. Questi livelli mancavano da 25 anni“

La festa delle biancorosse a Senago (Foto Matteo Bonacina/LeccoChannelNews)

La AcciaiTubi Picco Lecco conquista il grande traguardo: la Serie B1. Al termine di un campionato meraviglioso, condotto quasi sempre al vertice, le ragazze di coach Gianfranco Milano hanno raggiunto la promozione con due giornate di anticipo, riportando la società a un livello mai toccato negli ultimi venticinque anni.

Decisiva, per l’aritmetica, la vittoria piena sul campo della Ceramsperetta Cusano Milanino, resa bollente dai tanti tifosi biancorossi che hanno seguito la squadra in trasferta.

La gallery della festa promozione

Un successo mai in discussione ((17-25; 16-25; 16-25 i parziali), risoltosi in una sorta di passerella per le biancorosse. Una B1 sudata, accarezzata in passato e ora pienamente meritata.

La Picco ci arriva grazie a uno straordinario filotto di 15 vittorie nelle ultime 16 giornate, striscia interrotta solo dal passo falso con la Pavidea Fiorenzuola d’Arda lo scorso 24 febbraio.

Leccotoday

 

Potrebbe interessarti: http://www.leccotoday.it/sport/volley-picco-lecco-promossa-serie-b1.html

 

La Picco Lecco vola in B1 con due giornate di anticipo

Missione compiuta per la Picco Lecco! Le biancorose espugnano senza problemi il campo della Ceramiche Speretta Cusano per 0-3 e si assicurano la promozione in Serie B1 con due giornate di anticipo. La Picco ha infatti 6 punti di vantaggio sull’Ostiano secondo, ma avendo vinto entrambi gli scontri diretti è matematicamente prima.

Un traguardo cercato con insistenza negli ultimi anni dalla società del presidente Righetti e sfuggito nella passata stagione solo all’ultima giornata. Una delusione che costò l’addio dello storico allenatore Borgnolo, sostituito in estate dall’esperto Milano, capace al primo tentativo di centrare il bersaglio grosso. Dopo otto stagioni consecutive in B2, la Picco prosegue così la sua ascesa e nel campionato 2018/19 sarà al via della serie nazionale.

Per quanto riguarda la gara di ieri poco da dire come spesso successo in questa trionfale marcia biancorossa. Le lecchesi dominano in lungo e in largo, vincendo i tre set disputati con estrema facilità come dimostrano i parziali di 17-25, 16-25 e 15-25. Altri tre punti in classifica a coronamento di una stagione straordinaria, che ha visto nella prima parte Ferrario e compagne sempre a ridosso delle prime due posizioni, centrando poi nel 2018 un filotto impressionante di vittorie che hanno permesso prima di raggiungere la vetta e poi di consolidarla sempre più fino alla festa promozione di ieri. 

LeccoSportWeb

 

PICCO VOLLEY: VITTORIA STORICA E RITORNO IN B1 DOPO VENTICINQUE ANNI

CUSANO MILANINO (MI) – Successo netto, per tre set a zero, e promozione matematica in Serie B1, a venticinque anni di distanza dall’ultima apparizione. A Cusano Milanino le ragazze della Picco Lecco, guidate dal coach Gianfranco Milano, non hanno risentito della tensione per la sfida decisiva, vincendo in maniera netta tutti i set: 17-25, 16-25 e ancora 16-25.

A due giornate dal termine i punti di vantaggio sulla seconda in classifica, Ostiano, sono sei, con la supremazia negli scontri diretti che garantirebbe il primato anche in caso di arrivo a pari merito. Sempre nel girone B, successo 3-0 per la Elevationshop.com Olginate contro Senago, e terzo posto ancora possibile.

LeccoNews

SERIE B2. Il Picco Lecco è promosso, Ostiano secondo. Esperia Cremona quasi salva

Serata di sentenze inappellabili. L’Acciaitubi Picco Lecco è promossa in B1, Ostiano vince a Monza e blinda il secondo posto. Bagarre play off in zona play off. In coda: Esperia quasi salva, Sanda Brugherio retrocede in C

SERIE B2. Il Picco Lecco è promosso, Ostiano secondo. Esperia Cremona quasi salva

In copertina l’Acciaitubi Picco Lecco

 

 

Data Ora Ris. Parziali Luogo
TOMOLPACK MARUDO LO CONAD ALSENESE PC 21/04/18 21:00 3-2 25-15 28-26 16-25 17-25 15-10 MARUDO
US ESPERIA CREMONA UNIABITA V.CINISELLO MI 21/04/18 21:00 3-0 25-17 25-19 25-16 0-0 0-0 CREMONA
DELTA ENGINEERING MI SANDA VOLLEY BRUGHER.MB 21/04/18 18:00 3-0 25-23 26-24 25-14 0-0 0-0 GORGONZOLA
CERAMSPERETTA CUSANO MI ACCIAITUBI PICCO LECCO 21/04/18 21:00 0-3 17-25 16-25 15-25 0-0 0-0 CUSANO MILANINO
PAVIDEA ARDAVOLLEY PC BUSA TRAS.GOSSOLENGO PC 21/04/18 20:30 2-3 20-25 25-22 14-25 25-20 10-15 FIORENZUOLA D’ARDA
EURO HOTEL RESID.MONZA CSV-RA.MA.OSTIANO CR 21/04/18 21:00 1-3 27-25 22-25 22-25 11-25 0-0 MONZA
ELEVATIONSHOP.COM LC MEMIT PGS SENAGO MI 21/04/18 17:45 3-0 25-17 25-17 25-11 0-0 0-0 OLGINATE

 

 

CLASSIFICA

Pos.  Squadra P. G. V. P. Set V. Set P. Q. set P.F. P.S. Q. punti
1 ACCIAITUBI PICCO LECCO 62 24 20 4 66 16 4.125 1942 1565 1.2409
2 CSV-RA.MA.OSTIANO CR 56 24 18 6 60 26 2.3077 2012 1661 1.2113
3 PAVIDEA ARDAVOLLEY PC 49 24 17 7 54 32 1.6875 1967 1759 1.1182
4 BUSA TRAS.GOSSOLENGO PC 48 24 17 7 60 37 1.6216 2190 2084 1.0509
5 ELEVATIONSHOP.COM LC 48 24 16 8 53 29 1.8276 1898 1748 1.0858
6 UNIABITA V.CINISELLO MI 43 24 14 10 50 41 1.2195 2016 1933 1.0429
7 TOMOLPACK MARUDO LO 38 24 13 11 45 44 1.0227 1946 1943 1.0015
8 CONAD ALSENESE PC 33 24 10 14 39 48 0.8125 1938 1947 0.9954
9 US ESPERIA CREMONA 30 24 11 13 42 50 0.84 1948 2045 0.9526
10 CERAMSPERETTA CUSANO MI 28 24 10 14 41 53 0.7736 1988 2065 0.9627
11 DELTA ENGINEERING MI 25 24 8 16 34 53 0.6415 1882 1980 0.9505
12 SANDA VOLLEY BRUGHER.MB 22 24 8 16 31 58 0.5345 1761 2038 0.8641
13 EURO HOTEL RESID.MONZA 12 24 3 21 23 63 0.3651 1735 2032 0.8538
14 MEMIT PGS SENAGO MI 10 24 3 21 18 66 0.2727 1548 1971 0.7854

BalooVolley

Foto | Picco, eccoti il Paradiso: Cusano al tappeto, è B1!

Inseguita, agognata, conquistata: la Picco Lecco vola con merito in Serie B1 dopo una lunga ricorsa.

Le biancorosse, grazie alla netta affermazione sul campo della Ceramsperetta Cusano Milanino, reso bollente dai tanti tifosi recatisi nel milanese, staccano il pass promozione con due turni d’anticipo e compiono l’atteso salto di categoriaBenedetta Bruno e compagnia, guidate dalla sapienza di coach Gianfranco Milano, si sono dimostrate ancora una volta troppo forti per le avversarie: la gara è stato un lungo acuto, con le lecchesi che sono sempre state in vantaggio, dal primo all’ultimo punto.

Un solo calo, se così si può chiamare, nel corso del primo set, non ha nemmeno lontanamente intaccato le possibilità delle ospiti. Nonostante i due match ancora da disputare, per la Picco si apre il tempo dei festeggiamenti: del resto, l’accesso alla Serie B1 era atteso da venticinque annied era stato sfiorato a più riprese nel corso delle ultime stagioni. Un’enorme soddisfazione per tutta la società presieduta dal presidente Righetti, anima del sodalizio da una vita.

Ceramsperetta Cusano 0-3 AcciaiTubi Pallavolo Picco Lecco (17-25; 16-25; 16-25)

LeccoChannelNews